Corso Operatrice all’ascolto e all’accoglienza nei Centri Antiviolenza – anno 2022

Corso di Formazione

OPERATRICE ALL’ASCOLTO E ALL’ACCOGLIENZA NEI CENTRI ANTIVIOLENZA (1° e 2° livello)

Descrizione

L’obiettivo del Corso è formare professioniste in grado di rispondere efficacemente ai bisogni delle donne sopravvissute alle diverse forme di violenza e di attuare interventi fornendo conoscenze teoriche e pratiche volte a prevenire e a contrastare la violenza di genere, la violenza maschile e la violenza assistita.
La Convenzione di Istanbul considera la violenza maschile contro le donne come un fatto strutturale e permette di applicare misure di prevenzione e di contrasto in un’ottica globale. Tuttavia, i dati sui femminicidi restano altissimi e la risposta concreta delle istituzioni alle donne che subiscono violenza resta insoddisfacente. Spesso, infatti, la violenza viene negata, banalizzata, o trattata come un “conflitto” tra partner: talvolta le donne non sono credute quando raccontano il loro vissuto e, se non bastasse, anche la violenza assistita sulle figlie e sui figli minori viene considerata “accessoria”.
La formazione sui temi dell’accoglienza, dell’ascolto e dell’accompagnamento di donne che sono sopravvissute alle diverse forme di violenza è condizione indispensabile per operare in tale settore o comunque per saper leggere i segnali della violenza e riconoscerli nel giusto modo.
Il percorso proposto prevede la costruzione di nuovi saperi e l’operatività per prassi consolidata, ma anche una formazione specifica nell’ambito del femminismo.
Il Corso è organizzato dalla Rete Nazionale Antiviolenza “Frida Kahlo”, con il contributo concreto del CESV Centro Servizi per il Volontariato di Messina, di REAMA Rete per l’Empowerment e l’Auto Mutuo Aiuto di Fondazione Pangea Onlus, di Chayn Italia APS, Gruppo Zero, Non Una Di Meno Barcellona P.G., Posto Occupato e il contributo economico non condizionato di Edizioni Smasher. È articolato in moduli strutturati e prevede incontri in presenza di carattere teorico/laboratoriale e seminari integrativi e di approfondimento da seguire on line.


Destinatarie

Il Corso è rivolto a tutte le donne che:
a) abbiano già effettuato un percorso formativo di base e intendano approfondire il contesto storico/sociale in cui si sviluppa la violenza maschile contro le donne e la violenza di genere;
b) vogliano acquisire strumenti tecnici e pratici sul piano psico-sociale, sanitario, organizzativo e giuridico, per rispondere ai bisogni delle donne sopravvissute alla violenza e per sviluppare, gestire e valutare interventi innovativi volti anche alla prevenzione.


Accesso al Corso

L’ammissione avverrà tramite una valutazione dei curricula e motivazionale. È indispensabile effettuare la pre-iscrizione, entro il 31 dicembre 2021 alle ore 18.00, seguendo il modulo presente su questa pagina:

I risultati saranno indicati sul sito web www.centroantiviolenza.it il 5 gennaio 2021.

Formatrici

Le formatrici saranno professioniste provenienti dall’équipe di “Frida” e da altre istituzioni pubbliche e private. In particolare, saranno assistenti sociali, psicologhe, avvocate, ostetriche, operatrici all’ascolto e all’accoglienza, pedagogiste familiari, mediatrici linguistiche, esperte nella comunicazione, sociologhe, giornaliste, docenti universitarie, etc. Per ogni modulo e seminario sono indicati le relatrici e i relatori.

Attestazioni

Al termine del percorso sarà rilasciato un attestato di partecipazione valido ai fini curriculari. Per le partecipanti che hanno già effettuato il Corso di primo livello, il certificato sarà riconosciuto come “Corso per Operatrice all’ascolto e all’accoglienza nei Centri Antiviolenza – 2° livello”.

Accreditamento

Sarà chiesto il riconoscimento di crediti formativi e deontologici all’Ordine Professionale degli Assistenti Sociali della Regione Sicilia.

PROGRAMMA

Modulo 1 – Sabato 8 gennaio 2022 / h. 9.00-13.00 (in presenza)
PRESENTAZIONE DEL CORSO
– Saluti da parte dei partners.
– Laboratori di attivazione per la creazione del gruppo di lavoro.
– La necessità di una formazione specifica in ambito di prevenzione e contrasto della violenza maschile contro le donne, della violenza di genere e della violenza assistita.
– La governance in Italia. I soggetti che si occupano delle politiche sociali di antiviolenza: Dipartimento Pari Opportunità, Regioni, Comuni, reti territoriali, Reti territoriali, Associazioni di donne, Centri antiviolenza e Case rifugio.

Relatrici e relatori:
Lucia Crisafulli, Coordinatrice e Assistente sociale “Frida”
Rosario Ceraolo, Direttore CESV Messina
Simona Lanzoni, REAMA di Fondazione Pangea Onlus
Elena Silvestrini, Chayn Italia APS
Giulia Carmen Fasolo, Operatrice “Frida” e Office Manager “Chayn Italia”

Seminario 1 – Sabato 15 gennaio 2022 / h. 9.00-12.00 (online)
ELEMENTI STORICI DEL MOVIMENTO DELLE DONNE

Relatrice
Giulia Carmen Fasolo, Operatrice “Frida”

Modulo 2 – Sabato 22 gennaio 2022 / h. 9.00-13.00 (in presenza)
CORNICE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE
– La storia e le radici della violenza maschile contro le donne.
– Definizioni, caratteristiche, forme e tipi, stereotipi sociali, spirale della violenza.
– Epidemiologia e analisi dlla dimensione strutturale della violenza.
– I dati e le ricerche statistiche.

Relatrici:
Lucia Crisafulli, Coordinatrice e Assistente sociale “Frida”
Giulia Carmen Fasolo, Operatrice “Frida”

MONOLOGO TEATRALE “LO STUPRO” DI FRANCA RAME
Recitato dall’attrice Nina Mazza

Seminario 2 – Sabato 29 gennaio 2022 / h. 9.00-12.00 (online)
AMORE E VIOLENZA

Relatrice
Lea Melandri


PERCORSI AL FEMMINILE, alcune voci: Virginia Woolf, Rosa Luxemburg, Margaret Fuller, Sibilla Aleramo, Frida Kahlo, Simone de Beauvoir, Yolanda Oreamuno, Sylvia Plath, Rossana Rossanda, Lidia Menapace

Relatrice
Giulia Carmen Fasolo, Operatrice “Frida”

MODULO 3 – Sabato 5 febbraio 2022 / h. 9.00-13.00 (in presenza)
VIOLENZA ASSISTITA

Relatrice
Valentina Ilacqua, Pedagogista familiare “Frida”


LA CONDIZIONE DELLE DONNE MIGRANTI

Relatrici
Cettina Restuccia, Assistente sociale e Presidente “Evaluna Onlus”
Ionela Ivascu, Operatrice e mediatrice linguistica “Frida”
Maria José Vargas, Mediatrice linguistica “Frida”

Seminario 3 – Sabato 12 febbraio 2022 / h. 9.00-12.00 (online)
“SE SHAKSPEARE AVESSE AVUTO UNA SORELLA”, ARTISTE E STEREOTIPI NELLA STORIA DEL TEATRO

Relatrice
Katia Trifirò, Docente Università degli Studi di Messina

Modulo 4 – Sabato 19 febbraio 2022 / h. 9.00-13.00 (in presenza)
METODOLOGIA E STRUMENTI DI UN CENTRO ANTIVIOLENZA
– L’esperienza dei Centri Antiviolenza in italia: stora, mission, prospettive, modalità operative.
– L’ascolto telefonico: dalla ricezione della chiamata all’attivazione del percorso.
– La progettazione dell’intervento: dall’accoglienza all’empowerment.
– Pratiche di accoglienza e di accompagnamento: definizione del percorso di uscita dalla violenza; il percorso e i principi dell’aiuto; metodologia dell’accoglienza.
– Teoria e tecnica della relazione d’aiuto in un CAV.
– Iter per l’inserimento in Casa Rifugio ad indirizzo segreto.

Relatrici:
Lucia Crisafulli, Coordinatrice e Assistente Sociale “Frida”
Giulia Carmen Fasolo, Operatrice “Frida”
Mirella Miroddi, Assistente sociale e Coordinatrice “Gruppo Zero” Sicilia

Seminario 4 – Sabato 26 febbraio 2022 / h. 9.00-12.00 (online)
FRANCA VIOLA, LIA PIPITONE, STEFANIA NOCE E LE ALTRE

Relatrici
Maria Andaloro, ideatrice di Posto Occupato
Clelia Lombardo, insegnante e scrittrice
Serena Maiorana, insegnante e scrittrice

Modulo 5 – Sabato 5 marzo 2022 / h. 9.00-13.00 (in presenza)
PRESA IN CARICO DA PARTE DELL’OPERATRICE ALL’ASCOLTO E ALL’ACCOGLIENZA
– Il setting spaziale e relazionale; il segreto professonale.
– L’ascolto attivo, empatico e assertivo.
– L’analisi della domanda; la motivazione al cambiamento; la sospension dei giudizi di valore.
– Orientamento al lavoro e percorsi di tirocinio nell’ambito di progetti specifici.
– Laboratori di attivazione.

Relatrici
Giulia Carmen Fasolo, Operatrice “Frida”
Anna Pantè, Operatrice e Assistente sociale “Frida”

Seminario 5 – Sabato 12 marzo 2022 / h. 9.00-12.00 (online)
Strumenti efficaci per il contrasto alla violenza: SARA, SARA-S, ISA, EVA, SILVIAA, THAIS, ALBA

Relatrice
Giulia Carmen Fasolo, Operatrice “Frida”

MODULO 6 – Sabato 19 marzo 2022 / h. 9.00-13.00 (in presenza)
LA PRESA IN CARICO DA UN PUNTO DI VISTA PSICOLOGICO
– Riconoscere i segnali e le dinamiche di una relazione violenta.
– La comunicazione con la vittima di violenza.
– La gestione delle emozioni durante il colloquio.
– Il riconoscimento delle reazioni post-traumatiche.
– L’elaborazione del trauma e della separazione dall’aggressore/maltrattante.
– Educare alla relazione intima.
– Autonomia, Agency, Empowerment.

Relatrici
Caterina Fazio, Psicologa “Frida”
Stefania Giunta, Psicologa “Frida”

MONOLOGO TEATRALE “LE BUTTANE NON ESISTONO”
A cura di Leonardo Mercadante (regista e scrittore) e Davide Colnaghi (attore).

Seminario 6 – Sabato 26 marzo 2022 / h. 9.00-12.00 (online)
VIOLENZA DIGITALE

Relatrici
Silvia Di Cesare e Claudia Fratangeli, Progetto “RADIA” di Chayn Italia APS

MODULO 7 – Sabato 2 aprile 2022 / h. 9:00-13:00 (in presenza)
GLI ASPETTI MEDICO-LEGALE NELLA VIOLENZA DI GENERE
– La rete intra ed extra ospedaliera.
– Accoglienza della donna nel servizio sanitario.
– La violenza ostetrica.

Relatrici
Lucia Crisafulli, Presidente e Assistente Sociale “Frida”
Giulia Carmen Fasolo, Operatrice “Frida”
Francesca Paratore, Medica AO Papardo di Messina
Sandra Fazio, Ostetrica AO Universitaria Policlinico di Messina
Maria Zaccone, Ostetrica Ospedale “Fogliani” di Milazzo

Seminario 7 – Sabato 9 aprile 2022 / h. 9.00-12.00 (online)
LA CARTA DEI SERVIZI DEI CENTRI ANTIVIOLENZA

Relatrici
Lucia Crisafulli, Presidente e Assistente Sociale “Frida”
Giulia Carmen Fasolo, Operatrice “Frida”

MODULO 8 – Sabato 23 aprile 2022 / h. 9.00-13.00 (in presenza)
POLITICHE SOCIALI E LAVORO DI RETE
– Il lavoro di Équipe e di Rete. Conoscere e interagire con la rete multidisciplinare.
– Schede di rilevazione (accoglienza telefonica e accoglienza vis à vis).
– Le guide e gli strumenti di Chayn.

Relatrici
Lucia Crisafulli, Presidente e Assistente sociale “Frida”
Maria Baronello, Assistente sociale e Consigliera dell’Ordine Professionale Regionale
Giulia Carmen Fasolo, Operatrice “Frida”

Seminario 8 – Sabato 30 aprile 2022 / h. 9.00-12.00 (online)
SON TORNATE. RACCONTI DI MESTRUAZIONI E ALTRI TABU’

Relatrici
Serena Maiorana, insegnante e scrittrice

Le autrici del libro: Francesca Auteri, Beatrice da Vela, Erica Donzella, Arianna Garofalo, Giulia Impellizzeri, Loriana Lucciarini, Serena Maiorana, Patrizia Maltese, Mirella Mancuso, Benedetta Pintus, Natasha Puglisi, Rossana Maryam Sirignano.

MODULO 9 – Sabato 7 maggio 2022 / h. 9.00-13.00 (in presenza)
ASPETTI LEGALI DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE
– Evoluzione storica del diritto relativo al contrasto e alla prevenzione della violenza.
– Dalla Convenzione di Istanbul alle Corti europee: il difficile cammino del diritto nella prevenzione e contrasto della violenza di genere.
– Strumenti giuridici per la protezione delle donne vittime di violenza.
– Affido dei figli in contesti di violenza.
– Il ruolo delle Forze dell’Ordine.
– La valutazione del rischio e valutazione di recidiva di violenza.

Relatrici:
Rita Ielasi, Avvocata e consulente legale “Frida”
Anna Pitrone, Docente Università degli Studi di Messina

MODULO 10 – Sabato 14 maggio 2022 / h. 9.00-13.00 (in presenza)
LINGUAGGIO, COMUNICAZIONE E MASS MEDIA
– Linguaggi, stereotipi e sessismi mediali.
– Sessualizzazione precoce e violenza nei media.
– Stereotipi e oggettivazione delle donne.
– La comunicazione con la vittima di violenza.
– Linguaggi e cultura di genere

Relatrice
Graziella Priulla, Sociologa e già docente dell’Università degli Studi di Catania

ESAMI – Sabato 4 giugno 2022, h. 9.00-13.00 (in presenza)
VERIFICA E CONCLUSIONE DEL PERCORSO FORMATIVO ATTRAVERSO UN LAVORO DI GRUPPO E UN COLLOQUIO

Commissione
Lucia Crisafulli, Presidente e Assistente sociale “Frida”
Giulia Carmen Fasolo, Operatrice “Frida”
Rita Ielasi, Avvocata e consulente legale “Frida”
Maria Domenica La Spada, Assistente sociale “Frida”
Myriam Merlino, Terapista della neuropsicomotricità dell’età evolutiva e Socia “Frida”

NOTE

Posti disponibili: partecipanti max 15 (obbligo di green pass).
Periodo di svolgimento: gennaio-giugno 2022.
Modalità didattica: lezioni frontali, laboratori e seminari online.
Frequenza: obbligo di partecipazione all’80% delle ore previste.
Sede del corso: Centro Antiviolenza “Frida”, via Dante Alighieri 31 – Barcellona Pozzo di Gotto (ME); Piattaforma Zoom per i seminari online. Qualora dovessero esserci restrizioni legate al Covid-19, l’intero Corso si svolgerà in remoto su Zoom.
Scadenza presentazione richiesta di ammissione: entro il 31 dicembre 2021, ore 18.00.
Modalità di selezione: valutazione curriculum e motivazionale.
Quota di partecipazione: La formazione è totalmente gratuita.
Segreteria scientifica: Lucia Crisafulli (Presidente e Assistente sociale “Frida”).
Tutor d’aula: Carmen Fasolo (Operatrice “Frida”), Anna Pantè (Operatrice e Assistnete sociale “Frida”).

Per informazioniwww.centroantiviolenza.it; info@centroantiviolenza.it; pec: reteantiviolenzafrida@mail-certificata.org

tel. 327 9879516

N.B. Il programma e la calendarizzazione potrebbero subire qualche variazione in corso d’opera per esigenze delle formatrici. Qualora dovessero esserci modifiche, sarà data tempestiva comunicazione alle partecipanti.

Corso Operatrice all’ascolto e all’accoglienza nei Centri Antiviolenza – anno 2022

Un commento su “Corso Operatrice all’ascolto e all’accoglienza nei Centri Antiviolenza – anno 2022

  1. Salve
    Mi chiamo Arianna Difronzo, sono un Assistente sociale iscritta all’Albo B; al momento frequento un corso Magistrale di “Innovazione sociale e Politiche di Inclusione” presso l’Università di Bari Aldo Moro.
    Mi piacerebbe frequentare il vostro Corso di Formazione:”Operatrice all’ascolto e all’accoglienza nei CAV”.
    In merito a questo, vorrei avere informazioni a riguardo di suddetto Corso.
    Attendo un cortese riscontro
    Cordiali saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su