I Servizi del nostro Centro Antiviolenza

Il nostro Centro Antiviolenza è promosso dalla Rete Nazionale Antiviolenza “Frida Kahlo” Onlus.

È ideato come uno spazio aperto che possa permettere alla donna:

  • di raccontare la propria storia, ricevendo ascolto attivo e non giudicante, attraverso un rimando positivo del genere;
  • di acquisire consapevolezza della propria persona, delle abilità, competenze e risorse possedute, anche al fine di elaborare difese e soluzioni per sé e per i propri eventuali figli e figlie;
  • di organizzare, con il sostegno dell’operatrice all’ascolto e all’accoglienza, un percorso di empowerment, volto al superamento e all’uscita dalla violenza, attraverso un progetto che vada verso la conquista dell’autonomia personale, la ricostruzione della stima e della fiducia in se stessa.

Gli strumenti adoperati sono quelli precipui al processo di aiuto in ambito sociale, ma più specificatamente:

  1. la relazione d’aiuto tra l’operatrice (specificatamente formata sulla violenza di genere) e la donna, costruendo uno spazio in cui siano unite le competenze dell’operatrice e le risorse della donna al fine di costruire risposte ai bisogni espressi;
  2. consulenze psicologiche e legali, interventi di tipo educativo e sociale, ecc., utilizzando le risorse interne all’associazione;
  3. un lavoro di rete al fine di collegare la donna alle risorse presenti sul territorio (consultori, tribunali, servizi psichiatrici, forze dell’ordine, servizi sociali di base, privato sociale, ecc.), capace in altre parole di fornire un aiuto reale, concreto e immediato.

Ricordiamo che il nostro Centro Antiviolenza è strutturato tenendo conto dell’Intesa della Presidenza del Consiglio dei Ministri in data 27 novembre 2014. Infatti, è una struttura in cui vengono accolte – a titolo gratuito – le donne di tutte le età e i loro figli minorenni, quando hanno subito violenza o che si trovano esposte alla minaccia di ogni forma di violenza, indipendentemente dal luogo di residenza.

Il nostro Centro Antiviolenza può operare nel settore del sostegno e dell’aiuto alle donne vittime di violenza poiché l’équipe coinvolta ha maturato esperienza, competenza e formazione specifiche in materia di violenza contro le donne, oltre ad adoperare una metodologia di accoglienza basata sulla relazione tra donne.

Il nostro Centro Antiviolenza è operativo in locali idonei a garantire le attività nel rispetto della privacy. È aperto almeno 5 giorni alla settimana, inclusi i giorni festivi, oltre a garantire l’ascolto 24h attraverso il numero 327 9879516.

Il nostro Centro Antiviolenza garantisce la qualità dei servizi indicati sulla propria Carta dei Servizi.

Non è permesso l’accesso ai locali del Centro agli autori della violenza o dei maltrattamenti.

“Non c’è cancello, nessuna serratura, nessun bullone che potete regolare sulla libertà della mia mente”.

Virginia Woolf

“Un fatto di cronaca mi indusse un giorno di scrivere un articoletto e a mandarlo a un giornale di Roma che lo pubblicò. Era in quello scritto la parola femminismo, e quella parola, dal suono così aspro mi indicò un ideale nuovo, che io cominciavo ad amare come qualcosa migliore di me.”

Sibilla Aleramo

“Non importa […] che le donne possano sviluppare l’arte del narrare e il potere di pianificare, che esse possano scolpire il marmo oltre che disegnare. Ciò che importa è se esse siano riconosciute dotate di un intelletto da sviluppare, che siano considerate complete come esseri umani, se anche fossero solo governate dall’affetto e dall’abitudine”.

Margaret Fuller