OPERATRICE ALL’ASCOLTO E ALL’ACCOGLIENZA

Finalità del corso

Il progetto formativo è indirizzato a chi desidera divenire Operatrice all’ascolto e all’accoglienza nei Centri Antiviolenza. La formazione sui temi dell’accoglienza, dell’ascolto e dell’accompagnamento di donne che subiscono violenza è condizione indispensabile: secondo la metodologia sperimentata e consolidata nei CAV, la Volontaria prende in carico la donna e, immediatamente dopo, attraverso un processo di empowerment, l’accompagna lungo tutto il percorso di fuoriuscita dal circuito della violenza.

Metodologia

Il corso sarà strutturato in 10 moduli di 4 ore ciascuno, per un totale di 40 ore. Sarà possibile una sola assenza.
Verranno utilizzati lezioni frontali, role playing, esercitazioni, analisi di casi reali, discussioni guidate. Superate le verifiche previste, seguirà un periodo di stage.

Destinatarie

Donne di maggiore età. Il corso è a numero chiuso e ammette un massimo di 30 iscrizioni. Compilata la scheda di ingresso, le aspiranti partecipanti saranno ammesse al Corso dopo aver superato un colloquio motivazionale che si terrà: a) primo turno: sabato 18 febbraio 2017 alle ore 10:00 a Barcellona Pozzo di Gotto nella Sala Convegni “OASI” dell’ex Monte di Pietà (Piazza San Sebastiano, sopra i Giardini OASI); b) secondo turno venerdì 24 febbraio 2017 ore 10:00 a Barcellona Pozzo di Gotto nell’Auditorium “Maggiore La Rosa” (ex Stazione).

Formatrici

Le consulenti di Frida Onlus: assistente sociale; avvocata; psicologa; sociologa.
Un’esperta nella comunicazione e due operatrici all’ascolto che già operano nell’équipe di Frida Onlus.

Attestazione

Al termine del percorso sarà rilasciato un attestato di partecipazione. La consegna avverrà durante un evento conclusivo la cui data sarà comunicata sul sito web www.centroantiviolenza.it.
Inoltre, i moduli del Corso di Formazione (ad eccezione dell’ultimo in cui si svolgerà la verifica) sono stati accreditati dall’Ordine degli Assistenti sociali della Regione Sicilia: 4 crediti per ogni modulo, per un totale di 36 crediti.

In partenariato con

Sei una nostra corsista?
Per scaricare il materiale didattico
che abbiamo caricato per te su www.edmodo.com,
segui le istruzioni che hai ricevuto via e-mail.

PROGRAMMA

Modulo 1 – sabato 4 marzo 2017 | 9:00 – 13:00

a) Presentazione del Corso e della Rete Nazionale Antiviolenza “Frida Kahlo” Onlus.
b) Gioco di gruppo per la creazione di un primo contatto.

– L’esperienza dei centri antiviolenza in Italia: storia, mission, prospettive, modalità operative.
– Linguaggi e cultura di genere.

c) Restituzione di gruppo.


Modulo 2 – lunedì 6 marzo 2017 | 15:00 – 19:00

a) Riscaldamento e ripresa dei lavori: il “meteo” di gruppo.

– Riconoscere la violenza di genere: definizione, diffusione, caratteristiche, forme e tipi, stereotipi sociali, ciclo della violenza.

b) Restituzione di gruppo.


Modulo 3 – sabato 11 marzo 2017 | 9:00 – 13:00

a) Riscaldamento e ripresa dei lavori: il “meteo” di gruppo.

– L’ascolto telefonico: dalla ricezione della chiamata all’attivazione del percorso.
– Strumenti e metodologie.

b) Role Playing.
c) Restituzione di gruppo.


Modulo 4 – lunedì 13 marzo 2017 | 15:00 – 19:00

a) Riscaldamento e ripresa dei lavori: il “meteo” di gruppo.

– Pratiche di accoglienza e di accompagnamento: definizione del percorso di uscita dalla violenza; il percorso e i principi dell’aiuto; metodologia dell’accoglienza.

b) Role Playing.
c) Restituzione di gruppo.


Modulo 5 – sabato 18 marzo 2017 | 9:00 – 13:00

d) Riscaldamento e ripresa dei lavori: il “meteo” di gruppo.

– Teoria e tecnica della relazione d’aiuto in un CAV.
– La progettazione dell’intervento: dall’accoglienza all’empowerment.

e) Restituzione di gruppo.


Modulo 6 – lunedì 20 marzo 2017 | 15:00 – 19:00

a) Riscaldamento e ripresa dei lavori: il “meteo” di gruppo.

– Il setting spaziale e relazionale.
– Il segreto professionale.
– L’ascolto attivo, empatico e assertivo.
– L’analisi della domanda.
– La motivazione al cambiamento.
– La sospensione dei giudizi di valore.
– Parafrasi e tecniche della restituzione.

b) Role Playing.
c) Restituzione di gruppo.


Modulo 7 – sabato 25 marzo 2017 | 9:00 – 13:00

a) Riscaldamento e ripresa dei lavori: il “meteo” di gruppo.

– La gestione delle emozioni durante il colloquio.
– Il riconoscimento delle reazioni post-traumatiche.
– L’elaborazione del trauma e della separazione dall’aggressore/maltrattante.

b) Restituzione di gruppo.


Modulo 8 – sabato 1 aprile 2017 | 9:00 – 13:00

a) Riscaldamento e ripresa dei lavori: il “meteo” di gruppo.

– Le leggi sulla violenza di genere sulle donne e violenza assistita.
– Strumenti giuridici per la protezione delle donne vittime di violenza.
– Valutazione globale del caso.

b) Restituzione di gruppo.


Modulo 9 – lunedì 3 aprile 2017 | 15:00 – 19:00

a) Riscaldamento e ripresa dei lavori: il “meteo” di gruppo.

– Il lavoro di Équipe e di Rete.

b) Role Playing.
c) Restituzione di gruppo.


Modulo 10 – lunedì 10 aprile 2017 | 15:00 – 19:00

a) Riscaldamento e ripresa dei lavori: il “meteo” di gruppo.

– Verifica e conclusione del percorso formativo attraverso una tesina e un colloquio.

b) Restituzione di gruppo.


SEGRETERIA SCIENTIFICA
dott.ssa Lucia Crisafulli
(Assistente Sociale, Iscr. Albo Regione Sicilia n. 7331)


PER INFORMAZIONI

Presidente Frida Onlus: francesca@reteantiviolenza.it
Segreteria scientifica: lucia@reteantiviolenza.it
Oppure formazione@centroantiviolenza.it


PARTNER
Chayn Italia (www.chaynitalia.org).